Ho incontrato la disciplina Yoga nell’anno 2000, mi ero da poco trasferita a San Francisco in California e avevo deciso di provare un piccolo centro Yoga vicino a casa mia. In un periodo di grandi cambiamenti e sfide, la pratica yoga è stata il motore e l’energia che hanno permesso di crearmi una nuova vita. Da allora lo yoga è diventato parte della mia vita, un compagno nel cammino, un grande supporto e un vero e proprio fuoco che piano piano ha portato benefici a tutte le sfere della mia vita.

Ho imparato da tanti insegnanti eccellenti che mi hanno ispirato e guidato nella pratica, ho esplorato tanti stili (hatha yoga, anusara, iyengar, ashtanga, vinyasa ecc.) ed ho scoperto nel mio percorso di sentirmi particolarmente a mio agio con uno stile dinamico e fluido, composto da sequenze coordinate dal respiro: il Vinyasa.

Dopo 14 anni di pratica, ed un altro cambiamento di vita nel 2013 con il  ritorno in Italia, ho deciso nel 2014 di iscrivermi ad un corso per insegnanti Yoga conseguendo il mio diploma insegnante yoga base RYT200 presso la scuola Samadhi. Da allora ho iniziato ad insegnare a Imperia, dapprima presso il centro Yoga Namasté, poi in diverse sale a Porto Maurizio e Oneglia e anche all’aperto durante l’estate.

Dopo un bellissimo corso presso la scuola Hari-Om e le esperienze di insegnamento, nel 2018 ho conseguito il diploma di insegnante avanzato RYT300 e il certificato insegnante yoga esperto E-RYT200.

Praticare yoga è per me un percorso di crescita personale, un raggiungimento di maggior consapevolezza, un’opportunità per scoprire le mie potenzialità ed affrontare quelli che credevo essere i miei limiti, un momento tutto mio dove l’attivazione del corpo in maniera sana e fluida mi permette di trovare l’equilibrio con la mente.

Spero di poter condividere e trasmettere tutto questo nelle mie lezioni.